Blog

SEO, Google:Occhio agli URL.

Non che gli addetti ai lavori non abbiano lavorato parecchio lato SEO sui vari URL dei siti web che curano o di cui sono proprietari, ma Google riafferma alcune caratteristiche che questi devono avere e non avere per essere SEO Friendly. A confermare le tendenze del noto motore di ricerca nei confronti degli URL e della SEO, è intervenuto lo stesso esperto di Google John Mueller, il quale, sul noto Webmaster Help Google, ha affermato chiaramente che si devono evitare assolutamente caratteri speciali all’interno degli URL. In particolare è necessario evitare di utilizzare “le virgole, punti e virgola, due punti, gli spazi, le citazioni, ecc” negli URL. Sono controproducenti a una corretta indicizzazione del motore di ricerca, contrastano la lettura del crowler di Google e, non ultimo, non sono User Friendly.
Nello specifico, John Mueller ha detto che Google gestisce comunque questi URL quando sono presenti nel file sitemap XML o come link normali, ma quando si scansionano i collegamenti HTML, si può generare una confusione non facilmente districabile.
SEO Text Various Shapes Blue
Ecco le parole di John su Webmaster Help di Google:
“Io generalmente raccomando di evitare i caratteri speciali come virgole, punti e virgola, due punti, gli spazi, le citazioni, ecc negli URL, per aiutare a mantenere le cose semplici. URL del genere sono spesso difficili da collegare automaticamente (quando qualcuno pubblica in un forum o altrove), è inoltre difficile per noi riconoscerli correttamente, quando analizziamo il contenuto del testo per cercare di trovare nuovi URL. Quando sono collegati normalmente o presentate attraverso una mappa del sito direttamente, essi funzionano come previsto. Tuttavia, quando si cerca di riconoscere la URL in qualcosa per il quale noi eseguiamo la scansione in HTML o di una pagina di testo…” si creerà confusione sui contenuti stessi associati a tali URL.
Inoltre: “Il problema più comune è la presenza di spazi negli URL, e, anche se è raro vederne molte con le virgole, punti e virgola, due punti, alcune sono presenti, erroneamente”.
Se questi caratteri speciali negli URL vengono comunque utilizzati, per qualsivoglia esigenza o necessità di distinzione delle pagine etc. , lo stesso John consiglia cosa fare: fare reindirizzamenti 301 degli URL con caratteri speciali verso il formato URL più tradizionale.
Fonte: Forum Webmaster Help Google

google santa tracker 2016: Babbo Natale è su google

google santa tracker 2016: Babbo Natale è su google

avrete notato sulla home page di google la scritta “Babbo Natale è tornato. Scopri il suo villaggio e divertiti con mille sorprese.”

google santa tracker

Google ha una certa passione per i Natale e lo celebra in grande stile, con un sito dal grande impatto grafico e stilistico: nel corpo del sito è presente un conto alla rovescia che terminerà alla Vigilia del Natale, quando sarà possibile seguire babbo natale nel suo viaggio intorno al mondo.

Mentre aspettate la mezzanotte potrete allietare il vostro tempo con  giochi interattivi per bambini ed adulti e una sezione dedicata alla programmazione software. Giorno dopo giorno google sblocca giochi e nuove applicazioni, in modo da rendere il tutto più interessante ed intrigante.

Partecipate anche voi al natale google raggiungendo il sito web www.santatracker.google.com

Il miglior hosting?! Vi presento… Siteground!

Il miglior hosting?!

Vi presento… Siteground!

 

Quante volte vi siete rotti la schiena per creare siti web perfetti, bellissimi, pieni di contenuti interessanti…per poi ritrovarvi con problemi di lentezza incredibili o server non disponibili o peggio ancora un servizio tecnico incompetente e svogliato?! Bhe noi abbiamo risolto tutti questi problemi! Ci siamo affidati a quello che è a mio avviso il miglior hosting degli ultimi tempi.

Sto parlando di Siteground!

 

logo_500

 

Siteground propone 3 semplici ma potentissimi piani di shared-hosting:

Quali sono le differenze? Vediamole insieme!

StartUp

Questo è il piano base. Non fatevi ingannare dal nome, infatti come scoprirete tutti i piani di Siteground (a partire da questo) offrono:

il miglior hosting - StartUp

Il Piano StartUp offre tutte le caratteristiche di un hosting essenziale per ospitare un sito web,un blog di medie dimensioni, un sito web personale o aziendale. Il Piano StartUp funziona bene anche per piccoli negozi on-line con un numero ragionevole di prodotti. Sarà necessario un upgrade solo nel caso in cui si inizieranno ad attirare più di 10000 visite uniche mensili.

Troverete questo piano all’ incredibile prezzo scontato di 3.95€ al mese tasse escluse (il prezzo normale sarebbe di 7.95€ al mese tasse escluse. Il 50% di sconto!!!)

GrowBig

Oltre alle caratteristiche base già presenti nel piano che vi ho illustrato precedentemente, questo ottimo piano di hosting vi offre:

il miglior hosting - GrowBigDa non sottovalutare il supporto disponibile 24/24 e 7/7. Dei professionisti preparati all’inverosimile e di una cordialità e disponibilità di cui pochi possono vantarsi.

I siti web saranno veloci ed ottimizzati grazie al SuperCacher che permette di gestire al meglio la cache dei vostri siti web. Esiste anche un plugin WordPress per questo utilissimo tool utilizzabile appunto solo su siti sviluppati in wordpress hostati su Siteground.

Per un anno il certificato SSL sarà gratuito per chi sceglierà questo piano. Permetterà di utilizzare connessioni sicure per i vostri siti di commercio elettronico assicurando ai vostri clienti pagamenti e navigazioni sicure.

Ogni giorno in automatico siteground creerà un backup dei vostri siti web e dei vostri database, backup che potrete ripristinare facilmente grazie alla funzione presente nel cPanel. Siteground manterrà in contemporanea 30 backup.

Troverete questo piano all’ incredibile prezzo scontato di 7.95€ al mese tasse escluse (il prezzo normale sarebbe di 12.95€ al mese tasse escluse. Il 40% di sconto!!!)

GoGeek

Alle caratteristiche offerte dal piano precedente dovete aggiungere:

il miglior hosting - GoGeekIl vostri siti web saranno hostati su server migliori e con un minor numero di utenti in modo da avere maggiori risorse e migliori risultati.

Questo è l’unico piano che offre la possibilità di staging per siti web sviluppati con wordpress o joomla.

Troverete questo piano all’ incredibile prezzo scontato di 11.95€ al mese tasse escluse (il prezzo normale sarebbe di 23.95€ al mese tasse escluse. Il 50% di sconto!!!)

Ovviamente oltre ai piani di Shared Hosting Siteground offre:

Cloud Hosting

il miglior hosting - Cloud Hostingil miglior hosting - Cloud Hosting 2

Dedicated Hosting

il miglior hosting - Dedicated Hosting

Conclusioni

Ho cercato di spiegarvi perchè ritengo Siteground il miglior hosting degli ultimi tempi. É vero in fondo pare che io non abbia detto niente di mio…ma in fondo si spiega solo. Le incredibili caratteristiche, il grandissimo supporto tecnico, le infinite possibilità di scelta fanno di Siteground una delle migliori realtà per chi come noi di Sinapsi Labs offre servizi web.

Voi cosa ne pensate?

Non dirlo al grafico, se non volete farlo arrabbiare ;)

Non dirlo al grafico

Non dirlo al grafico è una rivisitazione Sinapsilabs style delle cose da non dire ad un grafico,

se non volete farlo arrabbiare 😉

Tante verità, che ogni grafico pubblicitario che si rispetti, ha ascoltato almeno una volta nella sua vita e che fanno parte del bagaglio professionale.  Dure da digerire, per i professionisti del settore, frasi con le quali scontrarsi ogni giorno. Quelle frasi dette nel posto sbagliato al momento sbagliato, dette proprio quando presenti il lavoro al tuo cliente perchè credi di averci messo il cuore e di averlo studiato nei minimi dettagli, è proprio in quel momento che…

Devi modificare il progetto, rivisitarlo e andare incontro alle esigenze del cliente, che se pure con una piccolissima modifica, dovrà metterci del suo nel progetto.

Non dirlo al grafico è , chiaramente, un modo ironico e scherzoso per mettere alla luce le difficoltà che abbiamo tutti i giorni, quindi se sei un nostro cliente e durante i briefing ci hai detto una di queste frasi, stai tranquillo. …Lo staff di Sinapsi Labs ha tanta pazienza e ti vuole bene lo stesso, perchè in fondo il cliente ha sempre ragione!

////////////////////// #non dirloalgrafico //////////////////////

dai…tanto ci metti un minuto

Viola no! porta sfiga

2

C’è qualcosa che non va ma non so cosa

3

Mettici il logo, prendilo dalla mia pagina facebook

4

Mi sembra un pò vuoto, prova ad ingrandire tutto

5

la foto effettale un pò con photoshop

6

poi oh..lo sai tu, sei tu il grafico

7

il logo va bene in formato word

8

l’importante è che sia qualcosa d’impatto

9

non mi convince prova qualcos’altro

10

mmm…ma si leggerà? scriviamolo più grande

11

prova un colore che renda di più

12

nero no! è troppo funereo

13

deve essere qualcosa di originale

14

E’ Natale facciamolo rosso

15

rosa no! è da checche

16

seguici su facebook

Google dice basta ai siti web non resposive

resposnsive img evidenza

Google, attraverso il suo blog ufficiale, ha diffuso una notizia fondamentale per chi, come noi si occupa di web design:
Basta siti web che non sono responsive!
Dal 21/04/2015 il numero uno dei motori di ricerca, darà priorità ai siti che sono ottimizzati per la navigazione da dispositivi mobili, nei risultati di ricerche effettuate da smartphone e tablet.
Un’ aggiornamento dell’algoritmo per il posizionamento su mobile, che era nell’aria…avete notato che, quando effettuate una ricerca dal vostro smartphone, per alcuni siti è presente una scritta che recita “mobile-friendly”???

risultati
Cosa significa? Big G , ha iniziato a differenziare i risultati che provengono da siti responsive, dando una scelta all’utente e una garanzia di fruibilità.
Noi l’abbiamo notato e interpretato questo cambiamento dei risultati, come un’esortazione ad aggiornarsi, in quanto ( Le statistiche parlano molto chiaro) la metà delle connessioni di Google proviene da mobile, l’utenza web si sposta sempre di su smartphone e tablet, le connessioni sono a portata di tutti, nelle nostre tasche.
Capita molto spesso di imbattersi in imbarazzanti difficoltà di navigazione, su siti non ottimizzati per il “mobile”, portandoci ad abbandonare quel sito e cercare un’altra fonte che sia più semplice da consultare.
Ma quali sono le implicazioni di questo aggiornamento?
Il beneficio per i siti web responsive sarà immediato, in quanto a parità di qualità dei contenuti,  saranno visualizzati quelli mobile-friendly, facendo perdere molte posizioni a risultati non ottimizzati, con una sostanziale riduzione di visite, click e di conversione in Clienti, a tutti colore che sono arenati a tecnologie
obsolete e che hanno bisogno di una revisione tecnica e grafica in chiave responsive.
E se tutto questo fosse solo un piccolo anticipo?
E’ molto probabile che il colosso di Montain View, stia progettando una eliminazione definitiva di questi risultati e che stia dando il tempo tecnico a tutti di aggiornarsi, prima dello scacco matto.
Ma Big G è buono e comprensivo :), ed ha messo a disposizione un’applicazione gratuita on line per scoprire se il proprio sito è mobile-frendly, con tanto di guida e consigli tecnici. Ecco il link (clicca qui) , basta inserire l’url del proprio sito.

Come progettare un sito web che si “paghi da solo”

sinapsilabs

Nessuna azienda può permettersi di sprecare soldi per degli strumenti che non funzionano.

Le imprese devono essere particolarmente esigenti al momento di decidere dove distribuire il budget annuale.

Un buon design non è decorazione.

Il tuo sito web aziendale deve risultare grandioso e dare una prima impressione vincente del tuo business…

ma risultare “grandioso” non deve essere l’unico obiettivo!

Un sito web aziendale economicamente efficiente funge un pò come un “dipendente” per la vostra azienda.Infatti aiuta a:

  1. Aumentare Clienti e Vendite: Ottenere nuovi clienti da Internet… clienti che, probabilmente, non sarebbero nemmeno a conoscenza della tua esistenza perchè lontani dall’ubicazione dell’azienda.
  2. Migliorare la fidelizzazione da parte dei clienti.
  3. Ridurre il carico di lavoro: automatizzando le operazioni di routine per ridurre ore-uomo.

A tal fine, la progettazione di un sito web aziendale deve avere queste tre caratteristiche fondamentali per garantire che l’investimento fatto all’inizio diventi utile nel tempo.

Andiamoli a vedere nello specifico.

1. L’esperienza user-friendly per i browser mobili.

La maggior parte delle ricerche locali sono ora svolte tramite i dispositivi mobili. E ‘ovvio che se il vostro sito web aziendale non è mobile-friendly, si otterrà un minor numero di utenti e, di conseguenza, una buona quantità di potenziali clienti.

In un recente sondaggio di Google su 1.088 utenti di smartphone, il 67% ha dichiarato che sono più propensi ad acquistare quando un sito è mobile friendly.

E il 61% rapidamente abbandonerà il vostro sito web per tornare ai risultati di ricerca se il sito non è ottimizzato per cellulari.

In parole povere:

Probabilmente investirai dei soldi inweb marketing ogni anno per attirare nuovi utenti.

Se il 61 per cento di questi utenti lascia il tuo sito perché non è mobile-friendly, il 61% del budget di marketing viene sprecato.

Al contrario, risulta una riduzione della frequenza di “rimbalzi” (utenti che lasciano il sito) dal 73% al 26% come conseguenza di una riprogettazione (o restyle) di un sito web, rendendolo mobile-friendly.

Gli utenti rimarranno ora il 332% di tempo in più sul sito (da alcuni secondi, ad alcuni minuti). Ed interagiranno il 117% in più.

È improponibile pensare che nel 2015avere un sito web mobile-friendly non conti.

La prova è nei numeri: un restyle strategico del proprio sito web può aumentare considerevolmente le entrate.

2. Percorsi chiari e diretti per le informazioni che i visitatori cercano.

Che cosa si aspettano gli utenti dalla progettazione del sito web aziendale…nel vostro settore specifico?

Per esempio:

– Se la tua azienda è un ristorante, avrà delle specialità del giorno e menù online (e non come file PDF, errore grave seppur comune) in evidenza.

I numeri di telefono devono risultare ben visibili in modo da dare la possibilità ai clienti di chiamare per le prenotazioni

Una mappa e/o indicazioni dettagliate per consentire ai clienti di trovare il tuo ristorante durante i morsi della fame.

– Se la tua azienda locale è un ostello sarebbe bene elencare ed evidenziare le caratteristiche della costruzione, i servizi offerti ed i prezzi per l’alloggio. Magari dare risalto ad una sezione con i principali punti di interessa nella zona.

Gli utenti che navigano sulla rete si aspettano cose diverse. Una web agency dovrebbe essere in grado di aiutare il cliente a capire ciò che il suo potenziale bacino di utenza si aspetta, durante le fasi di briefing del progetto web, per garantirne la loro soddisfazione.

3. Approfondite ed immediate risposte ai visitatori impazienti del sito web.

Una buona progettazione può far risparmiare tempo alla vostra azienda abbattendone gli oneri. Ad esempio, può aiutare la vostra azienda a spendere meno tempo nell’ aiutare il cliente, o ad addestrare il vostro gruppo.

Quali sono le domande principali che i clienti vi pongono al telefono o tramite mail?

Basterà riportare queste domande (e le relative risposte) su un’apposita sezione del vostro sito web a cui si verrà indirizzati in caso di richiesta di supporto. Oppure sarà necessario dare una breve panoramica al telefono per poi invitarli a visitare il proprio sito web per i dettagli.

Si potrebbe pensare ad una risorsa self-service per i clienti attuali e potenziali, ad esempio una sezione F.A.Q (Frequently Asked Questions).

La maggior parte dei clienti non vogliono interagire con noi.

Ad esempio, solo il 4% dei clienti insoddisfatti si preoccupa di contattare l’azienda quando hanno un problema. L’altro 96% preferisce non contattare l’azienda.

Ancor peggio, il 91% dei clienti insoddisfatti semplicemente abbandona, in silenzio…per non tornare mai più!

Quindi, non solo è possibile trasformare il proprio sito web in un self-service di risorse, ma vi regalerà molte ore ogni mese e può fornire una spinta enorme nella soddisfazione del cliente.

In sostanza

Se il vostro sito web aziendale non contribuisce all’aumento dei clienti, riduce il carico di lavoro, e/o migliora la soddisfazione del cliente, allora quel sito diventa una spesa di troppo.

Ricorda:

Un buon Web design non è “decorazione”.

Collabora con uno specialista di Web Design, ed il tuo sito web aziendale si pagherà da solo.

Sinapsi Labs vanta una forte esperienza nella progettazione di siti web aziendali e non. Per farti un’idea dai un’occhiata alle nostre offerte oppure guarda qualche nostro lavoro.